Giorni fa, indirettamente, mi è ‘arrivata’ una domanda.
Mi ha fatto pensare assai, e la risposta non mi è parsa così facile.
Chissà che effetto ha su di te…

 

Domanda: cosa faresti?Era una domanda più mirata di questa che ho rielaborato e un po’ condito. Anche un po’ esasperato. Ma forse così rendo meglio l’idea.
Vado con la domanda? Vado 😉
E se tutto intorno a te fosse a posto? Niente pensieri, nessuna preoccupazione, nessun disagio. Tutto al proprio posto. Famiglia serena, una buona entrata, salute, amore, pace… mutuo pagato, Patria salvata, la benzina che non aumenta e nemmeno la frutta. Classe politica rivista e corretta, traffico sopportabile e differenziata che funziona. Vicini di casa simpatici. Niente corse e notizie allarmanti. Niente di cui preoccuparti o lagnarti. Insomma, tutto quello che preferisci e niente per cui affannarti troppo.
Ecco, a quel punto cosa vorresti fare? Cosa faresti? Cosa ti piacerebbe fare per te stesso?
Hai del tempo tutto per te e puoi usarlo per fare qualcosa. Ma cosa? Cosa sceglieresti di fare? Come passeresti il tuo tempo?
🙁 Domandona!!!

Pat