Seleziona una pagina

Ne sentì la consistenza con i polpastrelli, ascoltò il frutto, doveva essere maturo al punto giusto. Lo sbucciò in fretta e via nel frullatore. Fece la stessa cosa con la pera. Kiwi e pera frullati insieme, una buona coppia. Pensò che il tempo aveva cambiato le cose anche il senso dei suoi frullati. Stava lì a guardare fissa sul vetro mentre la frutta girava e si frullava. Pensò alla cura di quei momenti insoliti, momenti di promesse anche false, momenti di dolore ma di cura. Tentava la stessa cura per se stessa per ridare vita al proprio corpo stanco di malattie senza speranza, di persone andate vie.

Pat